Centrali termiche - SAFETY&PED

Vai ai contenuti
PED > Verifiche periodiche

  • Cosa sono le centrali termiche? Per l'INAIL, secondo la vecchia tradizione che fu prima dell'ANCC e poi dell'ISPESL, si intende perf centrali termiche un luogo adibito all'eserczio di generatori di vapore o di acqua surriscaldata. Non sono centrali termiche invece i luoghi dove sono allogati esclusivamente generatori di acqua calda i quali sono invece chiamti "impianti di riscaldamento".  I locali dove sono in esercizio generatori ad olio diatermico non si chiamano nè centrali termichenè impianti di riscladmento.
  • Ovviamente per i VVF invece tale nomenclatura che distingue le caldaie secondo il fluido contenuto non si applica in quanto il rischio incendio è costituito dal bruciatore innanzitutto e solo in qualche caso anche dal fluido contenuto nel generatore


  • Per le centrali termiche l'INAIL ha "resuscitato" due circolari ANCC. Infatti la circolare Inail del 27-11-2015  a pag.2 riporta "la rispondenza del locale caldaia ... alle circolari di chiarimento (n. 49729 del 22/12/71 e 26572 del 2/7/75)
  • Per scaricare la circolare INAIL del 27/11/2015 cliccare qui
  • Per scaricare le circolari ANCC  cliccare qui
  • Per scaricare la DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA cliccare qui


circolareenteargomento disponibilità
(se disponibile  cliccare sopra Si per scaricare la circolare)
60202 del 27_11_2015
INAILDichiarazione di messa in servizio di Generatori di vapore marcati CE ai sensi dell'art 6 del DM 329/04 ed esclusi dal controllo obbligatorio di messa in servizio -C
SI
DIT 60202. 01/09/2015.000 5156
INAILGeneratori di vapore ed acqua surriscaldata -Conduzione continua da personale abilitato -patentino di abilitazione -possibilità esenzione EX DM 21/5/74 -Procedura di attuazione
SI
N.  4/05 DEL 7/2/05
ISPESL Accertamenti della rispondenza alle norme vigenti, in materia di prevenzione e sicurezza, di generatori di vapore marcati CE come “insiemi” e inseriti in un impianto.  
SI
N. 6/05 DEL 7 febbraio 2005­ Prot. n. 369/05
ISPESL
Accertamenti della rispondenza alle norme vigenti, in materia di prevenzione e sicurezza, di attrezzature a pressionemarcate CE inserite in impianti termici per la produzione di acqua surriscaldata ed assemblate dall'utilizzatore sulluogo di impianto in regime di normativa nazionale.
SI
1/2009 del 29 gennaio 2009MINISTERO DEL LAVORO DELLA SALUTE
 Generatori di vapore e di acqua surriscaldata -Ammissibilità del regIme di assistenza non continua -                     SI
Torna ai contenuti